Nuove Disposizioni Coronavirus

nuove disposizioni coronavirus

[nd_options_spacer nd_options_height=”20″]

Di seguito si allega il link del sito della Regione Lombardia nel quale sono riportate le Diposizioni per il Territorio Nazionale e per la Lombardia in relazione all’emergenza Covid-19.

https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioRedazionale/servizi-e-informazioni/cittadini/salute-e-prevenzione/Prevenzione-e-benessere/red-coronavirusnuoviaggiornamenti

 

Si rammenta che ognuno è chiamato a rispettare le limitazioni e raccomandazioni per le attività definite nell’ordinanza della Presidenza del Consiglio Dei Ministri relative alle misure urgenti di contenimento del contagio del Coronavirus.

Inoltre dovranno essere definite eventuali idonee misure di prevenzione e protezione aggiuntive da attuarsi nel periodo di contenimento in riferimento al rischio specifico.

La prevenzione e protezione si attua partendo dal rispetto delle misure precauzionali e delle raccomandazioni che ognuno deve applicare negli ambienti di vita e di lavoro, così come descritte dalle fonti informative ufficiali sull’argomento, quali il decalogo del Ministero della Salute per la popolazione.

In attesa di chiarimenti sulla disposizione e di eventuali ulteriori aggiornamenti, sulla base di quanto fino ad ora emerso l’invito è quello di adottare comportamenti più “rigorosi”  per il contenimento del virus in quanto le azioni intraprese fino ad oggi non sono state purtroppo sufficienti.

Per tutto il periodo dell’emergenza, la nostra raccomandazione per i datori di lavoro è di definire delle misure organizzative tali da consentire una gestione dei luoghi di lavoro con modalità idonee ad evitare assembramenti di persone nel rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro tra le persone, al pari di quanto è stato definito specificatamente per le attività commerciali.

A titolo esemplificativo e non esaustivo:

  • Regolare le pause lavorative  e la gestione delle aree break da parte dei lavoratori;
  • Definire regole chiare per la gestione della pausa pranzo scaglionando eventualmente gli orari per il personale;
  • Concordare con il gestore della mensa aziendale (laddove presente) gli orari e il  numero di lavoratori;
  • Disciplinare l’utilizzo degli spogliatoi per le fasi di inizio e fine turno;
  • In caso di necessità di riunione interne, a seconda della grandezza della sala utilizzata, definire il numero massimo di partecipanti consentito;
  • Definire regole per la gestione del personale esterno (fornitori/clienti ecc…)

Restiamo a disposizione per chiarimenti

Siamo lieti di informarVi che nella sezione Formazione del nostro sito abbiamo pubblicato il CALENDARIO DEI CORSI SICUREZZA DEL 2024. ...
Siamo lieti di comunicarvi che la nostra azienda ha stretto una PARTNERSHIP con Eukinetica star bene Lavorando per lo svolgimento delle attività di formazione relative ai corsi che trattano tematiche ...
Il Decreto Lavoro introduce una modifica importante: DVR obbligarotio per gli studenti in alternanza scuola-lavoro. Scopriamo tutti i dettagli. ...